Ricetta-Siciliana-Crostata-gelsi-neri-e-ricotta

Crostata di gelsi neri e ricotta

🕐Tempo preparazione: 90 min
😴Tempo riposo:  6 ore
🕰 Tempo Cottura: 30 min

🍅Ingredienti:
Per la frolla
🥧
200 g farina 00
200 g farina mandorle
200 g burro
100 g zucchero semolato
1 uovo
Scorza di 1 limone
1 cucchiaino cannella

Per la base 🍓
1 barattolo di confettura di gelsi

Per la crema 🥣
500 g ricotta
Scorza di 1 limone
1 fialetta aroma vaniglia
65 g zucchero semolato

🧑‍🍳Preparazione:
All’interno della planetaria amalgamare le farine e aggiungere la scorza del limone e la cannella.
Aggiungere il burro tagliato a piccoli cubetti e lavorare con il gancio. Non ci sarà un’incorporazione assolutamente perfetta del burro e l’impasto risulterà sabbiato.
Aggiungere lo zucchero e lavorare velocemente. Infine aggiungere l’uovo.
Formare il panetto, impellicolarlo e metterlo in frigo per 6 ore o anche di più.
Nel frattempo mettere a sgocciolare la ricotta.
Trascorse le 6 ore, stendere l’impasto avendo cura di infarinare il piano e il panetto, foderare una classica tortiera con la pasta frolla, non occorrerà foderarla fino a tutta l’altezza perché la crostata, per le dosi di crema utilizzate, verrà piuttosto bassa, quindi orientativamente arrivare fino a metà tortiera.
Una volta foderata, bucherellare l’impasto con una forchetta avendo cura di effettuare questo procedimento sia sul fondo, sia sui laterali, mettere la teglia con l’impasto in freezer per 1 ora, terrà meglio la cottura.
Stessa cosa vale per le strisce di pasta frolla che serviranno per decorare la crostata, queste ultime si possono mettere o in freezer o in frigo.

PER LA CREMA
All’interno di una ciotola mettere la ricotta, la scorza del limone, una fialetta di aroma di vaniglia, lo zucchero e mescolare con una frusta, fate riposare un’oretta in frigo per farla insaporire meglio.
Trascorsa un’ora da quando abbiamo posizionato lo stampo in freezer, procedere spalmando la confettura di gelsi sul fondo e, delicatamente, versateci sopra la crema di ricotta.
Controllate che la frolla sia ancora ben fredda di frigo prima di stendere e tagliare le strisce, altrimenti rimetterla in frigorifero.
Fare una griglia di striscioline di frolla più o meno ordinata e rimettere tutta la crostata in frigorifero per circa un’oretta e mezza.
Cuocete a 180 gradi, forno ventilato, per circa mezz’ora/quaranta minuti, avendo cura di abbassare la temperatura del forno gli ultimi 10 minuti.
Torna al blog